Sei qui: Home Avvisi ai cittadini Coronavirus, nuovo modello per autocertificazione del 26 marzo 2020

Coronavirus, nuovo modello per autocertificazione del 26 marzo 2020

PDF  Stampa  E-mail 

Il capo della Polizia, Franco Gabrielli, ha annunciato la disponibilità del nuovo modulo per le autocertificazioni in relazione al nuovo Decreto Legge pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

Il nuovo modulo prevede, oltre alla dichiarazione di non essere sottoposti alla quarantena e di non essere positivo, anche la consapevolezza - oltre alle misure disposte dal governo nazionale - anche di eventuali provvedimenti adottati dai presidenti delle Regioni coinvolte in eventuali spostamenti nel territorio, dunque quella da cui ci si sposta e quella in cui si arriva che potrebbero avere adottato ulteriori limitazioni.

Il modulo poi prevede una serie di situazioni di necessità per cui è consentito lo spostamento in modo da evitare interpretazioni diverse, ad esempio: il rientro dall'estero, le denunce di reati, gli obblighi di affidamento di minori, l'assistenza a congiunti o persone con disabilità.

Cambia pure il riferimento alle sanzioni in quanto ora, per chi viola le norme, sono previste multe amministrative e non più penali.

Scarica il nuovo modulo

< Prec.   Succ. >
 

INFORMATIVA: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori infomazioni sui cookie utilizzati in questo sito guarda la nostra privacy policy.

Accetto l’utilizzo dei cookie su questo sito.

EU Cookie Directive