Sei qui: Home Glossario

Glossario dei termini usati in questo sito

Ci sono 36 termini in questo glossario.
Ricerca i termini del glossario (sono ammesse espressioni regolari)
Inizia con Contiene Termine esatto
Tutto | A | C | D | G | H | I | L | M | N | O | P | S | T | U | V | W | X

P

Termine Definizione
Password
In ambito informatico e crittografico una password (in italiano: "parola chiave", "parola d'ordine", o anche "parola d'accesso") è una sequenza di caratteri alfanumerici utilizzata per accedere in modo esclusivo ad una risorsa informatica (sportello bancomat, computer, connessione internet, casella e-mail, reti, programmi, basi dati, ecc.) o per effettuare operazioni di cifratura. Una password è solitamente associata ad uno specifico username (in italiano nome utente o identificatore utente) al fine di ottenere un'identificazione univoca da parte del sistema a cui si richiede l'accesso. La coppia username/password fornisce le credenziali di accesso ad una delle forme più comuni di autenticazione; tipico il suo uso nelle procedure di login. Dato lo scopo per il quale è utilizzata, la password dovrebbe rimanere segreta a coloro i quali non sono autorizzati ad accedere alla risorsa in questione. Non è consigliabile che una password abbia senso compiuto e può essere costituita anche da una frase. L'uso di parole d'ordine come forma di riconoscimento risale all'antichità, soprattutto in ambiente militare. Ad esempio le sentinelle di guardia erano solite chiedere una parola d'ordine a chi si avvicinava, e permettevano il passaggio solo a coloro che ne erano a conoscenza. In tempi più moderni, in ambienti di spionaggio e controspionaggio, alla parola d'ordine doveva essere risposta una contro parola d'ordine. Odierni comuni esempi di utilizzo di password si hanno nei servizi bancari (i PIN dei bancomat e delle carte di credito non sono altro che password numeriche), nell'ambito della telefonia mobile e in molti altri campi.
PRG
Il Piano Regolatore Generale Comunale (P.R.G.C.) è definito come uno strumento che regola l'attività edificatoria in un territorio comunale. È uno strumento redatto da un singolo comune o da più comuni limitrofi (Piano Regolatore Generale Intercomunale) e contiene indicazioni sul possibile utilizzo o tutela delle porzioni del territorio cui si riferisce.

INFORMATIVA: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori infomazioni sui cookie utilizzati in questo sito guarda la nostra privacy policy.

Accetto l’utilizzo dei cookie su questo sito.

EU Cookie Directive